AGENDA 2022

13 marzo ore 17.00
Teatro San Materno Ascona / TI
Danza e Mistero
Omaggio alla danzatrice sacra Charlotte Bara
Premio svizzero – Patrimonio della danza 2018 
7 aprile ore 18.00 replica 20.30
Accademia Architettura Mendrisio / TI
Nelle vene della terra
poesie lette da Alberto Nessi
10 aprile ore 18.00 replica 20.30
Teatro San Materno Ascona / TI
Sei soste Nelle vene della terra
incontra Graziano Martignoni ascoltatore d`anime
16 aprile ore 21.00
Cattedrale Münster Bern / BE
Autour du corps
Omaggio al Bauhaus
22 aprile ore 20.30
Teatro La Post Visp / VS
Danza e Mistero
Omaggio alla danzatrice sacra Charlotte Bara
Premio svizzero – Patrimonio della danza 2018
Festival Patrimonio Culturale Danza Svizzera 2022
17 giugno ore 20.30
Dampfzentrale Bern / BE
Danza e Mistero
Omaggio alla danzatrice sacra Charlotte Bara
Premio svizzero – Patrimonio della danza 2018
Festival Patrimonio Culturale Danza Svizzera 2022
28 agosto ore 20.00
Festival Orizzonti Verticali San Gimignano-Siena / IT
Autour du corps
Omaggio al Bauhaus
6 settembre ore 21.00
Teatro Arona Verbania / IT.
Festival Dacia Maraini
Autour du corps
Omaggio al Bauhaus.
Premio svizzero – Patrimonio della danza 2018 
18 settembre ore 17.00
Teatro San Materno Ascona
Rainer Maria Rilke dal libro
La vita comincia ogni giorno

 

RECENSIONI
Autour du corps
Omaggio al Bauhaus

Giorgio Thoeni – Rivista L’Osservatore
“È fra le migliori realizzazioni di Tiziana Arnaboldi,
assume i contorni e la sostanza di un teatro filosofico senza ambiguità formali dove la danza si fa incalzante nella sua architettura che si destruttura attorno a una trama circolare, insistente, costante e ipnotica, che presuppone un respiro, al contempo cosmico e terreno. Le due danzatrici sono strepitose, perfette nella faticosa, intensa e bella prova al servizio dell’officina del Bauhaus”.

Thomas Péronnez – Direttore artistico del patrimonio culturale della danza svizzera
“Autour du corps” ultima creazione della Compagnia Tiziana Arnaboldi è una magnifica allegoria, sensibile e complessa che si articola a diversi livelli di apprensione dello spazio, del corpo e dell’oggetto. Il paesaggio sonoro e la coreografia sono intimamente legati, perfettamente armonici, come un movimento circolare, un respiro. E ancora una volta, questo lavoro è da non perdere! Un bell’esempio di fattura della Svizzera italiana”.

Antonio Mariotti – Corriere del Ticino
“Una somma di orbite in continua mutazione che rendono lo spettacolo fortemente ipnotico, ed affascinante, anche grazie al commento sonoro curato da Mauro Casappa.
La coreografa e le due interpreti hanno il grande merito di dar vita a figure sorprendenti e inedite.

RECENSIONI
Autour du corps
Omaggio al Bauhaus

Giorgio Thoeni – Rivista L’Osservatore
“È fra le migliori realizzazioni di Tiziana Arnaboldi,
assume i contorni e la sostanza di un teatro filosofico senza ambiguità formali dove la danza si fa incalzante nella sua architettura che si destruttura attorno a una trama circolare, insistente, costante e ipnotica, che presuppone un respiro, al contempo cosmico e terreno. Le due danzatrici sono strepitose, perfette nella faticosa, intensa e bella prova al servizio dell’officina del Bauhaus”.

Thomas Péronnez – Direttore artistico del patrimonio culturale della danza svizzera
“Autour du corps” ultima creazione della Compagnia Tiziana Arnaboldi è una magnifica allegoria, sensibile e complessa che si articola a diversi livelli di apprensione dello spazio, del corpo e dell’oggetto. Il paesaggio sonoro e la coreografia sono intimamente legati, perfettamente armonici, come un movimento circolare, un respiro. E ancora una volta, questo lavoro è da non perdere! Un bell’esempio di fattura della Svizzera italiana”.

Antonio Mariotti – Corriere del Ticino
“Una somma di orbite in continua mutazione che rendono lo spettacolo fortemente ipnotico, ed affascinante, anche grazie al commento sonoro curato da Mauro Casappa.
La coreografa e le due interpreti hanno il grande merito di dar vita a figure sorprendenti e inedite.

Recensioni 

Autour du corps

Omaggio al bauhaus

 

Giorgio Thoeni – Rivista L’Osservatore

È fra le migliori realizzazioni di Tiziana Arnaboldi,
assume i contorni e la sostanza di un teatro filosofico senza ambiguità formali dove la danza si fa incalzante nella sua architettura che si destruttura attorno a una trama circolare, insistente, costante e ipnotica, che presuppone un respiro, al contempo cosmico e terreno. Le due danzatrici sono strepitose, perfette nella faticosa, intensa e bella prova al servizio dell`officina del Bauhaus”.

Thomas Péronnez – Direttore artistico del patrimonio culturale della danza svizzera

“Autour du corps” ultima creazione della Compagnia Tiziana Arnaboldi è una magnifica allegoria, sensibile e complessa che si articola a diversi livelli di apprensione dello spazio, del corpo e dell’oggetto. Il paesaggio sonoro e la coreografia sono intimamente legati, perfettamente armonici, come un movimento circolare, un respiro. E ancora una volta, questo lavoro è da non perdere! Un bell’esempio di fattura della Svizzera italiana”.

Antonio Mariotti – Corriere del Ticino

“Una somma di orbite in continua mutazione che rendono lo spettacolo fortemente ipnotico, ed affascinante, anche grazie al commento sonoro curato da Mauro Casappa.
La coreografa e le due interpreti hanno il grande merito di dar vita a figure sorprendenti e inedite.

Via Arbivecchio 3

CH-6604 Locarno

mobile +41 79 688 7047 tizianaarnaboldi@teatrodanza.ch